ESTINTO

 

Vino ottenuto dalla vinificazione in purezza di un vitigno autoctono piemontese (Freisa). Vinificato in legno o acciaio a seconda della disponibilità di spazio in cantina e affinato in legno piccolo esausto per un lasso di tempo oscillante dai 36 ai 48 mesi,prima di finire in bottiglia per la maturazione ultima. Il nome si riferisce al fatto che la vecchia vigna di Freisa che lavoravo fu estirpata.

Dal 2014 ho preso in conduzione una nuova vigna.